Caratteristiche del Counseling

  • è una modalità di aiuto a persone fondamentalmente sane
  • è un intervento breve, o circoscritto
  • lavora su disagi o problemi psichico-emotivi o esistenziali, contingenti e definiti
  • utilizza il dialogo e la relazione tra counselor e cliente
  • prevede una cooperazione cosciente e responsabile
  • lavora sul presente e sul futuro della persona

Il Counseling quando vuoi

  • superare momenti di difficoltà transitori o cambiamenti
  • gestire problemi di natura non psicopatologica
  • superare difficoltà personali, di studio, lavorativi
  • prendere decisioni personali e professionali
  • migliorare le proprie capacità relazionali e comunicative
  • imparare a gestire emozioni, conflitti, sentimenti e pensieri
  • imparare a gestire lo stress e burnout
  • trovare nuovi stimoli motivazionali nello studio e nel lavoro
  • scoprire le proprie aspirazioni, talenti
  • migliorare la comunicazione e il benessere di coppia
  • migliorare la conoscenza di sé e l’autoconsapevolezza
  • migliorare l’autostima e la fiducia in sé stessi
  • per momenti di insoddisfazione nella qualità della vita
  • situazioni di emergenza, di crisi sociale

Ambiti del Counseling

Il counseling può essere erogato in vari ambiti, quali privato, sociale, scolastico, sanitario, aziendale. I contesti possono essere:

  • benessere personale e relazionale ( tra cui counseling familiare, di coppia, per gestione di conflitti, per elaborazione del lutto..)
  • educativo-scolastico ( es. sportello di ascolto per adolescenti nelle scuole)
  • lavoro-organizzazioni ( es. gestione stress lavorativo, ricerca per riqualificazione professionale)
  • salute (es.sostegno nelle malattie,ad operatori, individuo, famiglia)
  • giuridico ( durante percorsi di separazioni)
  • sociale
  • sport ( es per sostegno motivazionale)
  • migratorio
  • spirituale