Conosci, possiedi, trasforma te stesso

Il Modello Psicosintetico

Modello teorico e metodologico messo a punto dallo psichiatra italiano Roberto Assagioli (1888-1974) e applicabile ai campi della psicoterapia, dell’educazione, della formazione, dell’autoformazione, dei rapporti interpersonali e sociali.

Il modello, fortemente pragmatico, è sorretto da una visione multidimensionale dell’essere umano considerato nell’interezza delle dimensioni fisica, emotiva, mentale e spirituale.

A partire dal riconoscimento delle diverse maschere con cui ci si identifica (animo molteplice), la psicosintesi pone l’accento sulla scoperta dell’Io e della volontà, quale centro di consapevolezza e di azione libera, creativa e responsabile e promuove il percorso evolutivo che può portare ciascuno a realizzare le proprie potenzialità più alte e il proprio progetto esistenziale (modello ideale e progetto del Sé).

L'Approccio centrato sulla Persona

Approccio proposto dallo psicologo statunitense Carl Rogers (1902 – 1987).

Critico rispetto a una concezione della relazione d’aiuto basata sul modello di consulenza medico-paziente in cui il centro dell’ attenzione è posto sul consulente (inteso come esperto depositario della soluzione dei problemi del paziente), il modello rogersiano propone una concezione della relazione d’aiuto rivoluzionaria, che sposta il centro dell’attenzione sul cliente come persona.

Esperta di se stesso e sospinta da motivazioni autorealizzative (tendenza attualizzante), la persona può essere aiutata nella sua evoluzione da un ambiente relazionale che riconosce il valore dell’ascolto attivo, dell’empatia, dell’accettazione positiva incondizionata, della congruenza o autenticità.

L’approccio rogersiano, definito dal suo stesso ideatore verso la fine del suo percorso umano e culturale, un modo di essere, più che una tecnica e un approccio terapeutico, è considerato uno dei fondamenti del counseling e trova applicazione in diversi ambiti e contesti (con particolare attenzione, oltre all’ambito psicologico e psicoterapeutico, all’ambito educativo e formativo e a quello della comunicazione interpersonale).

Contattami al 392 439 011 9
per maggiori informazioni